Prossimi appuntamenti - Community Meeting e Web Congress

by Andrea 10 April 2008 17:04

Mi ero promesso di stare un pò calmo per alcuni mesi in modo da riuscire ad avere un pò di più tempo libero, ma a quanto pare è più forte di me, e la passione per la community prende sempre il sopravvento. Eccomi qui infatti ad indicarvi i prossimi appuntamenti che mi vedranno partecipe:

LogoXeDotNet Venerdì 16 Maggio 2008 terrò il community meeting su ASP.NET 3.5 al NOVOTEL a Mestre.
http://www.xedotnet.org/48/section.aspx/295

WebCongress Giovedì 29 Maggio 2008 a Pordenone, XeDotNet con 1nn0va organizzano un'evento tutto dedicato al Web, dove verranno trattati come argomenti Silverlight 2.0, Windows Communication Foundation e le novità di ASP.NET 3.5 (che spetta a me).
http://webcongress.xedotnet.org

E quindi, registratevi e mi raccomando, non mancate! ;)

Tags:

ASP .NET | XeDotNet

Guida ASP.NET Starter Kit

by Andrea 07 April 2008 17:04

guida_starterkit Nel sito di HTML.it è uscita oggi una guida sugli starter kit di ASP.NET, e verrà arricchita di nuovi articoli nel corso delle prossime settimane.

Cos'ha di interessante questa guida?
Un motivo semplicissimo, gli articoli sugli starter kit sono scritti da me, e questo è già un buon motivo per seguirla.
Mario Fontana ha dato il via a questa guida scrivendo la parte introduttiva (Introduzione, Download e Requisiti, Installazione), e a me spetta il dettaglio su tutta una serie di starter kit (che inizieranno ad uscire a breve).

La guida è di livello base, ma credo valga la pena seguirla perchè ci si rende davvero conto di quanto sia semplice l'utilizzo degli starter kit e la loro customizzazione.

Ecco il link alla guida: Guida ASP.NET Starter Kit

Technorati Tags: ,,

Tags:

ASP .NET

Impersonation in un'applicazione ASP.NET

by Andrea 28 January 2008 11:01
Nell'applicazione a cui stò lavorando, c'era l'esigenza di salvare le immagini caricate in un server differente da quello che ospita il website. Questo perchè l'applicazione è hostata in un cluster e i file vengono replicati dal primo nodo verso gli altri, e nel caso le immagini fossero caricate in un nodo che non fosse il primo, non sarebbero presenti negli altri server che compongono il cluster. (Sembra un gioco di parole, ma spero di essere stato chiaro ;))

PROBLEMA: Tentando di accedere al server1 per il salvatggio del file (passando il path \\server1\nomecartella) mi ritrovavo con un bel errore di security in quanto l'utente network service non ha i permessi per accedere alla cartella in questione (che stà in un server differente).

SOLUZIONE: Per risolvere il tutto, ho dovuto applicare l'impersonation, che consiste nell'impersonare un utente che abbia i diritti per accedere alla cartella e salvare i file.
A riguardo vi posto il link contenente il codice necessario, che mi ha risolto il problema: How to implement impersonation in an ASP.NET application ed un'altro link simile: Programmatically Impersonate a user in ASP.NET NOTE:
  • ricordatevi di creare l'utente in tutti i nodi del cluster, e non fate come me, che ho perso 2 ore per capire il perchè mi ritrovassi con un errore di autenticazione fallita. :D
  • ricordatevi di utilizzare l'impersonation per le sole operazione che realmente lo necessitano, in quanto l'applicazione avrebbe privilegi maggiori.
E mi raccomando, non impersonatevi troppo :D

Technorati Tags: ,,

Tags:

ASP .NET

Se dovete fare debug alle vostre applicazioni...

by Andrea 03 September 2007 20:09

Se dovete fare del debug approfondito alle vostre applicazioni e non sapete da dove partire, oppure volete approfondire l'argomento, vi consiglio di leggere e sottoscrivere il

blog di Tess Ferrandez
(If broken it is, fix it you should)
.

Ecco per esempio due post che mi sono stati utili nel chiarirmi a riguardo dell'uso della memoria da parte di applicazioni ASP.NET:

Ho appena sottoscritto il suo blog, e chissà un domani di riuscire a fare un debug all'altezza di come sa fare Tess.
smile_teeth

Technorati tags: ,

Tags:

ASP .NET

E il Remote Debugging finalmente mi funziona!

by Andrea 29 August 2007 19:08

Finalmente, dopo un bel pò di tentativi, sono riuscito a capire come far funzionare il Remote Debugging di Visual Studio 2005!!

Il Remote Debugging permette, come dice anche il nome, di eseguire il debug delle vostre applicazioni hostate su un'altra macchina.
La cosa è tutto sommato semplice, e le indicazioni si trovano al seguente link "Setting Up Remote Debugging" ma a me non sono bastate, e scoprirne il motivo è stato alquanto dura. :(
Googlando un pò, sono riuscito a trovare l'aiutino che cercavo leggendo questo post Remote Debugging without the Administrator Account, a Gotcha' scritto da Steven Harman.

Il punto cruciale (che non ci sarei mai arrivato da solo) è quello di avviare (nella macchina remota) il Visual Studio Remote Debuging Monitor con "Run As..." e scegliere l'utente con cui siete loggati alla mia locale (e questo utente deve avere i permessi di amministratore nella macchina di debug).
Senza questo passaggio vi continuerete a trovare con un bel errore che vi dirà che siete collegati al server di debug, ma che non avete i permessi per accedervi.

E ora buon remote debug a tutti!!smile_wink

Tags:

ASP .NET

ASP.NET Web Administrator su IIS

by Andrea 04 August 2007 13:08

A volte può tornar utile far girare ASP.NET Web Administrator su IIS perchè magari dovete accedervi da un'altra macchina, o perchè non vi va di vederlo girare su web server cassini.

Per fare questo si deve creare su IIS una directory virtuale che punti al path C:\WINDOWS\Microsoft.NET\Framework\v2.0.50727\ASP.NETWebAdminFiles, togliere il flag Anonymous Access e selezionare Windows Authentication.

Se dovete accedervi da un'altra macchina dovrete modificare il file WebAdminPage.cs presente nella cartella App_Code e commentare il blocco (che controlla che la chiamata avvenga dalla macchina locale):

if (!application.Context.Request.IsLocal) {
                SecurityException securityException = new SecurityException((string)HttpContext.GetGlobalResourceObject("GlobalResources", "WebAdmin_ConfigurationIsLocalOnly"));
                WebAdminPage.SetCurrentException(application.Context, securityException);
                application.Server.Transfer("~/error.aspx");
}

Vi consiglio di prestare molta attenzione nel commentare questo blocco e all'esporre all'esterno ASP.NET Web Administrator per OVVI motivi di sicurezza.

Quando ora dovrete chiamare ASP.NET Web Administrator, ricordatevi di passare in querystring i parametri applicationPhysicalPath e applicationUrl ed il gioco è fatto.
smile_wink

L'indirizzo da chiamare ora, sarà:
http://localhost/ASP.NETWebAdminFiles/default.aspx?applicationPhysicalPath=C:\MioProgetto&applicationUrl=MioProgetto

Se vi state chiedendo il perchè ho portato il tutto sotto IIS è solo perchè mi ero rotto di vederlo girare sul webserver di Visual Studio che mi lascia quella fastidiosa trayicon vicino all'orologio.
smile_teeth

Technorati tags: ,

Tags:

ASP .NET

Nascondere un tag BR con gli stili

by Andrea 10 July 2007 15:07

E' proprio vero, non si finisce mai di imparare!!

Avevo un label e successivamente un tag BR (per il ritorno a capo), e nella label, in un determinato tema, è applicato uno style "display:none". Questo però causava il problema di avere graficamente una riga vuota.

Mi sono detto, ma se provo ad applicare il "display: none" anche al BR? Ebbene, a mia sorpresa, funziona e quindi non viene visualizzato evitando così quel ritorno a capo in più. :D
Questa proprio non l'evrei mai pensata...

Quindi, se volete nascondere un tag BR usate tranquillamente gli stili!
+1 per i CSS ;)

Technorati tags: , ,

Tags: , ,

ASP .NET

Redirect 301 da IIS

by Andrea 06 July 2007 08:07

A volte ci si mette subito a scrivere codice per creare un HttpModule o chissà cosa in modo da eseguire un redirect 301, e spesso ci dimentichiamo che se vogliamo redirigere tutto un dominio su di un'altro è sufficiente modificare/settare un'impostazione su IIS.

Per fare ciò si deve selezionare la voce Reindirizzamento a un URL nel tab Directory virtuale, impostare l'URL del reindirizzamento e selezionare il flag Reindirizzamento permanente per la risorsa.
Facile, no?
IIS_redirect_301

Technorati tags: ,

Tags:

ASP .NET | Microsoft