Grazie Grazie Grazie

by Andrea 24 June 2008 02:39

TeamSuite E’ proprio vero, gli amici riescono sempre a stupirti…o almento è quello che è capitato a me, quando all’ultimo Community Meeting di XeDotNet, Davide Vernole e Andrea Boschin mi hanno voluto premiare per (questo è quello che hanno detto) il mio impegno verso la community, regalandomi una cosa che per uno sviluppatore vale come l’oro: Microsoft Visual Studio Team System 2008 Team Suite + MSDN Premium Subscriptions.

Li ringrazio davvero di cuore perchè per me è stata una sorpresa davvero enorme, e che saprò far fruttare.

Ma non è tutto qui.
Da poco più di un mese ho aperto partita IVA, e sebbene ancora lavoro come dipendente, almeno inizio ad avvicinarmi al mondo della consulenza e del lavoro autonomo (e chissa che prima o poi riesca a fare completamente il salto). Ecco quindi un motivo in più che può far capire quanto sia prezioso per me questo premio.

GRAZIE a Davide!!
GRAZIE ad Andrea!!
e GRAZIE a tutte le persone che rendono XeDotNet un vera community!!

Tags:

XeDotNet | Microsoft | +1

Un nuovo MCP! (io ovviamente)

by Andrea 01 December 2006 16:12

Ed ecco che un'altro traguardo è stato superato con successo.

Oggi infatti ho superato l'esame 70-536 (Microsoft .NET Framework 2.0 - Application Development Foundation) con una valutazione di 965 su 1000 e (finalmente) sono MCP.

Ora stò puntanto a ottenere la MCTS per le Web Applications e quindi inizierò a prepararmi per l'Esame 70–528 (Microsoft .NET Framework 2.0 - Web-based Client Development), ma non da subito, perchè tra i vari impegni (lavoro, XeDotNet e certificazione) di tempo per me non ne ho avuto molto. E quindi, mi prendo una (spero) meritata pausa per cazzeggiare un pò e poi mi ributterò con il massimo impegno per superare un nuovo traguardo.

Quello a qui finalmente mi potrò dedicare sono un pò di attività che da tempo ho rinviato, come l'approfondire il framework 3.0 e rifare il sito www.dottor.net che ultimamente ho fatto puntare al mio blog www.ilsilenziodiunurlo.com perchè era statico da troppo tempo.
Perciò aspettatevi importante novità.

Tags:

+1 | .NET

Importazione in mp3 su Media Player 9 e 10

by Andrea 24 November 2006 14:11

Visto che alcuni per vari motivi non sono ancora passati a Windows Media Player 11, magari questo tip gli può tornare comodo.
Infatti, anche su Windows Media Player 9 e 10 è possibile importare i cd in formato mp3.
Per fare cià è sufficiente aggiungere alcune chiavi di registro, ma per facilitare il compito, vi riporto direttamente il testo da inserire in un file di testo.

Windows Registry Editor Version 5.00
[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\MediaPlayer\Settings]
[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\MediaPlayer\Settings\MP3Encoding]
"LowRate"=dword:0000dac0
"MediumRate"=dword:0000fa00
"MediumHighRate"=dword:0001f400
"HighRate"=dword:0002ee00

Una volta creato il file e salvato, modificategli l'estensione in .reg ed eseguitelo.
Vi ritroverete ora con l'opzione di importare i cd in file mp3 tra le opzioni di Media Player.

E buon ascolto.

Tags:

+1 | Musica

Oggi è il mio giorno

by Andrea 21 November 2006 21:11

Avete letto giusto, "oggi è il mio giorno".

Il giorno in cui tutto va per il verso giusto. Il giorno in cui parecchie cose che erano solo speranze si avverano... per voi magri sembrerà una banalità, ma ho finalmente la ADSL a casa mia (e credetemi che è stata un'avventura) e in più oggi mi è stata attivata l'abbonamento MSDN che Davide mi ha regalato.

Per quanto riguarda l'ADSL sono stra felice perchè è da un mese che tartasso quelli della Telecom perchè è dal 26 ottobre che mi hanno allacciato la linea telefonica e non ha MAI funzionato. Ho chiamato molte e molte volte il 187, ma solamente oggi, dopo quasi un mese, un tecnico si è degnato di uscire e risolvere un problema in cabina.

Per quanto riguarda la MSDN, avevano avvisato approsivativamente 4 settimane di attesa per l'attivazione, e sono stati puntualissimi, perchè le 4 settimane sono scadute ieri.

Ecco il perchè di tutta questa mia gioia!!

Per un pò rimarrò ancora tra le nuvole, in questo stato di massima felicità, ma tranquilli che prima o poi ritorno con i piedi a terra.

Ma spero proprio per un poi molto lontano.

Tags:

+1 | Internet | Sfoghi | Tempo libero

After _Reporting Services Primer_

by Andrea 11 November 2006 12:11

Eccomi qui a commentare la sessione che ho tenuto ieri sera al meeting XeDotNet. E'la prima volta che mi trovo a parlare in pubblico ad un meeting e a dover trasmettere parte di quello che ho appreso a riguardo di Reporting Services.
Fino all'ultimo (e in parte ancora ora) avevo la paura che la mia sessione potesse essere pallosa, visto il SOLO codice da presentare. Prima di iniziare il mio intervento, e anche nei primi 5 minuti, non vi nascondo che mi tremavano le gambe, ma poi tutto è filato liscio, mi sono trovato tranquillo a parlare di un argomento che so di conoscere, non vedevo il pubblico (e non per colpa delle luci basse), ero sicuro di me, e fortunatamente tutto è andato liscio.

Mi è piaciuto sentire che ci sono state domande, questo vuol dire che l'argomento ha interessato, e spero con la mia sessione "un pò particolare" di aver trasmesso che reporting services non vuol dire sempre e solo SQL.

Mi piacerebbe sapere come sono apparso, se sono riuscito a trasmettere qualcosa, perchè questo è quello che conta... ma vi assicuro che pian piano indago.

Un grazie a Andrea Boschin e a Davide Senatore per l'ottimo meeting che siam riusciti a metter su.

Tags:

+1 | .NET | XeDotNet

Consumare dinamicamente un Web Service

by Andrea 23 October 2006 09:10

Dopo vari tips scritti per XeDotNet, ecco uscito il mio primo articolo e vi riporto qui una breve descrizione:

L'articolo descrive come poter consumare dinamicamente un Web Services a runtime, dando così maggiore flessibilità alle applicazioni

Lo trovate a questo link http://www.xedotnet.org/40/section.aspx/300

Ho usato "dinamicamente" nel senso che non è necessario ricompilare l'applicazione se si vuole modificare alcuni dati del WebService.
Personalmente non mi è mai piaciuta l'idea di vincolare un'applicazione, o una parte di applciazione a dei web services prestabiliti. Anche perchè nella fase di sviluppo di un'applicazione e magari del relativo servizio, il web service può subire mille variazioni, dal nome dei metodi, al namespace, e quant'altro e non mi andava di ricompilare ogni volta il client e allora ho cercato una possibile soluzione.
Quella pubblicata nell'articolo è la prima fase di questa ricerca, infatti mi appoggio ad un'utility framework Wsdl.exe che si occupa di generare un file *.cs con i metodi e le proprietà per accedere e consumare il servizio.
Quello che stò cercando di fare ora è quello di riuscire ad emulare quello che fa wsdl, e magari sarà fonte per un prossimo articolo.

Technorati tags: , ,

Tags:

.NET | +1 | XeDotNet

Grazie Davide

by Andrea 20 October 2006 15:10

Oggi è un giorno veramente stupendo, uno di quei giorni in cui rimani proprio senza parole...
Voglio ringraziare Davide Vernole per il regalo inaspettato che mi ha fatto oggi....una licenza di Visual Studio Team Suite con MSDN premium Subscription.
Non vi nascondo la mia felicità nell'averla ricevuta, e chi non lo sarebbe?! Da quando ho cambiato lavoro e mi sono ritrovato a sviluppare (per mia fortuna) al 100% in .NET, posso ammetere di essere cresciuto parecchio e di aver acquisito davvero molte capacità.
Questo regalo mi sprona a voler imparare sempre di più e ad impegnarmi a trasmettere il mio know how, almeno per quelle che sono le mie capacità. Grazie ancora Davide (e continuerò per molto a dirtelo) ...stai certo che spremerò e sfrutterò quest'occasione fino in fondo. ...e anche la mia autostima ne ha avuto guadagno!

Technorati tags: ,

Tags:

.NET | +1

GhostDoc e le interfacce

by Andrea 12 October 2006 14:10
In questi ultimi giorni mi stò occupando di commentare il codice. Immagino già che qualcuno starà pensando perchè non commento il codice man mano che lo scrivo, ma purtroppo i tempi ristretti provocano tagli e tra le prime cose che si lasciano in dietro sono i commenti. Comunque non sono stati marcati come "da non fare", ma bensì da fare appena si ha tempo. Beh, dove voglio arrivare... E' da più di un giorno che stò commentando un'interfaccia che avrà più di 300 metodi smile_sniff (ed ecco una nuova domanda, ma perchè non usi GhostDoc che ti da una mano? Perchè i commenti li devo fare in italiano) e immaginatevi quando dovrò commentare anche la classe che implementa questa interfaccia...  smile_sad e qui vi voglio stupire, almeno così ci sono rimasto io, quando ho saputo che GostDoc quando commenta un metodo di classe che implementa un'interfaccia, riporta pari pari il commento del metodo dell'interfaccia (scusate il giro diparole), e quindi nel mio caso mi ritroverò i commenti in italiano. smile_party E per questa scoperta devo rigraziare Roberto, un membro del Team dove lavoro.
Nel male (che dovrò fare i commenti in italiano) una nota positiva (avrò GhoStDoc che un pò mi aiuterà).
Quindi, se volete un consiglio, smile_secretse vi trovate una situazione simile alla mia, iniziate a commentare partendo dalle interfacce. Technorati tags: , ,

Tags:

+1 | .NET

Messaggi di una coversazione

by Andrea 11 October 2006 15:10
Sarà la giornata, ma questi pensieri così "profondi" oggi mi prendono proprio. smile_wink Dal sito di ComplexLab:
Quando mi dici qualcosa, io verifico di aver compreso il tuo messaggio ripetendolo con parole mie, perché se lo ripetessi con le tue parole tu potresti dubitare che io abbia capito. Ma se uso le mie parole il risultato è che cambio il tuo significato, anche se solo di poco… La conversazione è come giocare a tennis con una palla fatta di gomma semiliquida, che ha una forma diversa ogni volta che attraversa la rete…” David Lodge, Small World
Fonte: http://blogs.ugidotnet.org/Pier/archive/2006/10/11/51085.aspx Technorati tags: , ,

Tags:

+1 | Internet | Pensieri

Quando ci innamoriamo

by Andrea 11 October 2006 12:10
Per chi ascolta Radio Deejay non sarà una novità, ma volevo riportare un pensiero che più volte è andato in onda perchè un pò mi ha colpito:
"Quando ci innamoriamo, si verifica uno strano paradosso: da una parte cerchiamo di ritrovare tutte o alcune delle persone a cui eravamo attaccati da bambini, e dall'altra chiediamo alla persona amata di correggere tutti i torti che quegli originari genitori o fratelli ci hanno inflitto nella verde età... Cosicché l'amore contiene in sé la contraddizione tra il tentativo di ritornare al passato e il tentativo di annullare il passato".
(W. Allen, Crimes and Misdemeanors) Technorati tags: , , ,

Tags:

+1 | Pensieri