Non siamo abituati ad utilizzare i feedback

by Andrea Dottor 17 July 2012 22:59

E' proprio vero "non siamo abituati ad utilizzare i feedback", ed aggiungerei anche un "soprattutto noi italiani...".

Ho alcune applicazioni nel marketplace Windows Phone ed Android ed ho notato che sebbene i download salgano parecchio di numero, i feedback presenti siano irrisori o nulli.
Parlando con chi ha applicazioni ben più diffuse/conosciute delle mie, vengo addirittura a sapere che la "problematica" è soprattutto nostra. Al di fuori dell'Italia il numero di commenti sale di parecchio, come è giusto che sia.

Forse non capiamo l'importanza dei feedback. Ed ammetto che facevo parte del gruppo pure io.

Per uno sviluppatore è importante sapere in quale direzione far crescere la propria applicazione. E' utile sapere quali funzionalità manchino, e quali siano da implementare in modo migliore...per non parlare anche di quali funzionalità presentino problemi e quindi vadano migliorate. I feedback sono importanti!

Per un utente è utile capire la qualità dell'app, sapere se chi la sta utilizzando la consiglia oppure no...conoscerne pro e contro, e anche confrontarsi con altri utenti. I feedback sono importanti!

Sono il primo a non avere quest'abitudine, ma la lezione l'ho imparate in prima persona.
Inizierò a dare più feedback, e spero di riuscire a coninvolgere più persone in questa buona abitudine. Spesso non ci pensiamo, prendiamo la cosa alla leggera, e non diamo la corretta importanza ad un'azione tanto semplice.

Tags: ,

Internet | Sfoghi | Tempo libero

Baroliere - L'app per vincere/barare ai giochi di parole

by Andrea Dottor 12 June 2012 00:30

La mia esperienza con Windows Phone non si è assolutamente fermata, ed infatti ecco che me ne sono uscito con un'applicazione dedicata a chi ha difficoltà a vincere ai giochi di parole come ad esempio scrubble, scarabeo, o simili.
Se vi serve un aiuto per battere un vostro amico o familiare a questi giochi, ecco l'app che fa per voi!

La potete trovare al seguente link:
http://www.windowsphone.com/it-IT/apps/6753e7e0-4de1-4d56-854f-fdedf980cc4d

Barare+parole=BAROLIERE
Vincere ai giochi di parole non è mai stato così facile.
Immetti le lettere che hai a disposizione e ti verranno visualizzate tutte le parole disponibili nel dizionario italiano.

Paroliere, scrubble, scarabeo sono solo alcuni dei giochi in cui quest'applicazione ti può facilitare la vita.

Sviluppare per Windows Phone è divertente ed immediato, e quest'app lo dimostra...

Una sera, giocando a scrubble online, mi sono ritrovato di fronte ad un file txt contenente tutte le parole presenti all'interno del dizionario Italiano, e subito mi è nata l'idea di utilizzarlo per realizzare un'applicazione Windows Phone. Ed allora eccomi, qualche sera davanti a Visual Studio e questo è il risultato.

SplashScreenImagemainPageinfoPage

L'app è disponibile a pagamento con 3 giorni di trial...più che sufficienti per capire il funzionamento di questa semplice applicazione.
Ho aggiornato il prezzo a 1,29€ che per barare mi sembrano il minimo Winking smile

Tags: , , ,

Tempo libero | .NET | Windows Phone

La mia prima esperienza da DEV con Windows Phone

by Andrea 18 April 2012 00:49

Tempo fa vi ho scritto della mia prima esperienza di sviluppo con Android (link), ed all'epoca ne ero anche entusiasta....ma perchè ancora non avevo provato a sviluppare per Windows Phone.
In termini di diffusione dei dispositivi purtroppo non si può dire lo stesso...ma in questo post voglio concentrarmi solo in quel che riguarda la parte di sviluppo.

Emulatore

La cosa che adoro in assoluto è la velocità e la leggerezza dell'emulatore Windows Phone, e chi ha provato a sviluppare per android sa bene la differenza abissale che c'è rispetto all'emulatore di android (lento e molto molto pesante). Già solo questo aspetto permette di velocizzare e non di poco la fase di sviluppo di un'applicazione.

Metro Style

Per chi mi conosce sa che con xaml non sono espertissimo, ma ad aiutarmi nello sviluppo per Windows Phone è stato proprio lo stile metro del telefono. Ebbene si, l'utilizzo dei controlli panorama e pivot, uniti alla semplicità dello stile metro fanno si che un'applicazione possa essere accativante ed usabile, senza necessariamente dover essere dei guru di xaml. 

Ovvio che conoscere xaml come si deve permette di fare la differenza, non solo in termini di tempo, ma anche nel feedback che l'app può dare. Animazioni, effetti grafici, ... sono aspetti che sicuramente catturano l'attenzione dell'utente finale.

Le mie app

Ed ecco qui il risultato delle prime notti spese per imparare questa piattaforma:

- Date Calculator

http://windowsphone.com/s?appid=3aee2367-41d5-448e-b21b-1f9ed5e7de79

Si tratta di un'app per eseguire calcoli con le date. Poter aggiungere e sottrarre giorni, mesi e anni da una precisa data, oppure calcolare la differenza tra due date inserite.
Un'applicazione semplice che mi ha dato modo di conoscere il controllo panorama, ed iniziare a conoscere il toolkit (controlli aggiuntivi per Windows Phone) che ho utilizzato nel selettore delle date.

- Baby Calculator

http://windowsphone.com/s?appid=707ef9e0-6fe0-44cf-92b2-4e8b66a86a9b

In questo caso la calcolatrice è solo una "scusa" per far usare l'app. Nella realtà è nata per aiutare l'associazione tra numero scritto e la relativa pronuncia per i bambini...infatti alla pressione dei tasti numerici, il numero premuto viene anche "letto" da una voce.
Nell'ultima versione ho aggiunto la possibilità di far registrare l'audio che verrà riprodotto alla pressione dei tasti numerici, in modo di dare la possibilità ai genitori di utilizzare la loro voce oppure per far divertire i bambini registrandoci dei suoni e rumori.
Con quest'app ho approfondito così tutto l'aspetto che riguarda la registrazione e riproduzione audio, per non parlare anche dell'IsolatedStorage utilizzato per il salvataggio dell'audio registrato.

Se avete modo di provarle (specialmente Baby Calculator) ogni feedback è sempre ben accolto ;-)

Conclusioni

Sviluppare per Windows Phone è proprio piacevole. I tool di sviluppo fanno poi l'enorme differenza (rispetto le altre piaforme tipo android e iphone) e permettono di realizzare applicazioni con (quasi) estrema facilità. Microsoft, con Visual Studio ci stà proprio viziando per bene.

Ed ora una nota da utente finale: da quando stò utilizzando il nokia lumia 800 come telefono principale, ammetto di non aver sentito proprio la mancanza di android (se non per un paio di funzionalità devvero minori). 

Speriamo veramente che Windows Phone prenda piede il più possibile!

 

Start Something! Tour – Windows 8 e WP7.5 

Per chi voglia provare questa esperienza, ricordo che ci sarà un lab  a Mestre (Start Something! Tour – Windows 8 e WP7.5 ) il 3 maggio 2012 ed è sufficiente registrarsi qui http://www.xedotnet.org/Home/Meeting/201205031

Buon sviluppo a tutti

Tags:

.NET | Generale | Tempo libero